Siti
Annunci di Lavoro

Caratteristiche

Auto a Idrogeno e Mercato

Attualmente le modalità impiegate per la realizzazione di vetture a idrogeno seguono due criteri differenti; la tecnologia chiamata fuell cell si basa sulla realizzazione di celle di combustione che producono l'energia elettrica necessaria al movimento delle vetture convertendo l'idrogeno contenuto in apposite bombole; queste vetture dunque sono dotate di motore elettrico; nell'altro caso invece si è proceduto alla realizzazione di veicoli che si basano sulla combustione diretta dell'idrogeno per cui le vetture hanno un apparato pressocchè identico all'attuale ma invece di essere alimentate con carburante diesel o con benzina sono rifornite con idrogeno.

In un futuro in cui si ipotizza l'abituale circolazione di veicoli con questo tipo di alimentazione, precisiamo che il rifornimento delle vetture a idrogeno avverrebbe in stazioni apposite con un tempo necessario  pari a quello attualmente impiegato per un pieno gpl così come per le auto a metano; esistono già alcune stazioni di servizio sperimentali che provvedono al rifornimento delle auto attualmente circolanti per lo più in dotazione ad istituzioni pubbliche o aziende particolarmente grandi.

Molto probabilmente la diffussione sul mercato delle auto a idrogeno non sarà possibile prima dei tre o quattro anni, un tempo indispensabile per cercare di risolvere le questioni ancora aperte, prima fra tutte gli alti costi di produzione delle vetture dovuti in buona parte alle celle a combustione responsabili della conversione in energia elettrica dell'idrogeno; perchè questa reazione possa avvenire le celle a combustione necessitano di un catalizzatore chimico ruolo di norma assolto dai metalli preziosi, come il platino; questo elemento fa lievitare in maniera considerevole i costi di produzione delle vetture e rende indispensabile un forte impegno nel cercare soluzioni che migliorino le tecnologie e lavorino sui materiali da impiegare. Indispensabile poi per ipotizzare un lancio sul mercato la presenza capillare di stazioni di rifornimento sul territorio, in questo senso è molto probabile che l'introduzione su vasta scala dell'auto a idrogeno sia preceduta da modelli ibridi come le vetture a idrometano che consentiranno la messa a punto delle infrastrutture indispensabili ad accogliere il nuovo combustibile impiegato.

Navigare Facile